.:: TFashion ::.

Scopri le imprese qualificate delle filiere del
made in Italy

Scopri la storia del tuo acquisto


Le informazioni obbligatorie

Le informazioni obbligatorie per:

Prodotti tessili e abbigliamento

In tutta l'Unione Europea i prodotti tessili per essere posti in vendita al consumatore finale devono riportare un contrassegno o un'etichetta saldamente fissata che indichi:

  1. la composizione fibrosa
  2. l’eventuale presenza di parti non tessili di origine animale
  3. il responsabile dell’immissione in commercio

E' stato pubblicato il Manuale per l'etichettatura di composizione dei prodotti tessili.
Richiedi il manuale
 


Calzature

Le calzature che sono destinate al consumatore finale debbono essere etichettate e contenere le seguenti informazioni:

  1. deve essere presente su almeno una delle calzature e deve contenere le informazioni relative al materiale da cui è composta ciascuna parte della scarpa
  2. deve fornire le informazioni mediante i simboli adottati o mediante indicazioni scritte in lingua italiana;
  3. deve contenere le informazioni concernenti il materiale che costituisce almeno l'80 % della superficie della tomaia, del rivestimento della tomaia e suola interna della calzatura o almeno l'80 % del volume della suola esterna ( se nessun materiale raggiunge tale limite, l'etichetta deve riportare indicazioni sulle due componenti principali dell'articolo)
  4. deve essere ben visibile, saldamente applicata e durevole.

Oggetti in metallo prezioso (oro, argento, platino e palladio)

La vigente legislazione italiana in materia prevede che sugli oggetti realizzati in metalli preziosi e loro leghe debbano essere obbligatoriamente incisi almeno due marchi:
il marchio di identificazione e l’indicazione del titolo.

 

Data di pubblicazione04/05/2016 12:52
Ultimo aggiornamento04/05/2016 13:00